07/11/14

Dentro le canzoni: Huey Lewis and The news - The power of love

Una canzone che mi ricorda e rappresenta la mia infanzia, una canzone che mi da la carica, una canzone che mi da le stesse sensazioni da 30 anni. Sí, perché circa 30 anni fa, puntualmente, ogni domenica mattina mi alzavo dal letto prima degli altri a casa, mettevo su la VHS di Ritorno al futuro (con una discutibile qualitá audio-video, essendo registrata dalla TV) e mi godevo il film, che dopo un po', ho cominciato inevitabilmente a conoscere parola per parola. Il film in se é stupendo e ha fatto storia, ma grandissimo merito sulla riuscita del film (perlomeno, dal mio punto di vista), ce l'ha la musica.

La colonna sonora di ritorno al futuro é memorabile, bellissime canzoni anni 50 (quelle del ballo), classici reinterpretati alla grande come Johnny B. Goode, persino un cameo di note a caso di Eddie Van Halen, per poi arrivare alla bellissima canzone portante, appunto: The power of love di Huey Lewis and The news. Avete presente quando Marty va a scuola con lo Skateboard all'inizio del film? Ecco, quella li. Se doveste avere ancora dei dubbi su quale sia la canzone in questione, cliccate sul video a fondo pagina, peró vergogna!

A parte la scena citata, troviamo la canzone anche in altri punti del film, bellissima la scena dell'audizione, quando la band di Marty la suona con un piglio piú heavy metal ed é lo stesso Huey Lewis (che fa la parte della giuria) che li ferma perché la canzone é "too loud".

Cosa mi piace di questa canzone? Praticamente tutto.
Mi piace l'incedere, mi piacciono i suoni che rappresentano gli anni 80 ma senza essere "troppo anni 80" (nel senso "cattivo del termine), mi piace un sacco la tastiera (strumento che, solitamente, quando é troppo forte, non mi fa impazzire), mi piace il testo, come le parole si sposano con la musica, la chitarra distorta che entra nel ritornello, mi piace la linea vocale e come la voce di Huey Lewis sta sul pezzo. Normalmente la sua voce non mi emoziona particolarmente, pur ascoltandolo volentieri nel greatest hits che possiedo, ma in questo mi emoziona e mi da una carica particolare. Sentite il suo attacco sul pezzo, quando entra...perfetto.

Cosí, giusto per un po' di storia: The power of love fu il primo singolo del gruppo ad arrivare alla prima posizione della Billboard Hot 100 e fu successivamente nominata agli Academy Award del 1986 nella categoria per la migliore canzone.

E diamogli un ascolto, dai...
Enjoy!


Share: