15/03/18

La scheda - Eradius


- Genere:
Rock/Stoner/Crossover

- Line Up attuale:
Richard (Basso elettrico/Voce)
Edoardo (Batteria)


- EP all’attivo:
"Eradius", 2018

- Influenze:
Rage Against The Machine, Tool, Pantera, Muse, Red Hot Chili Peppers, Funk e Blues in generale

- Di cosa parlano i testi:
Per lo più denunciamo tutto ciò che riteniamo sbagliato nella società di oggi, dalla politica alla religione, dalle dipendenze ai social.

- Esibizione live che ricorderete per molto tempo:
Il release party dell'album avvenuto lo scorso 24 febbraio nella nostra città, Verona.

- Un aneddoto divertente capitato on stage o in studio:
Edo è sordo da un orecchio dalla nascita, e in studio il nostro produttore stava provando i volumi, ma non riceveva alcun segnale dall'altra parte del vetro, perciò continuava ad alzare. Aveva messo metà strumentazione in stereo, non era a conoscenza di questo piccolo handicap e stava dando di matto cercando la soluzione.

- I vostri dischi preferiti in assoluto:
ci risulta difficile dare una risposta in assoluto...

Edo:
"Led Zeppelin IV", "Life on Planet Groove" Maceo Parker, "Saxophone Colossus" Sonny Rollins, "Metropolis Pt. 2: Scenes from a Memory" Dream Teather, "Origin of Symmetry" Muse, "The Battle of Los Angeles" RATM

Rich:
"10.000 Days" Tool, "Drones" Muse, "Rage Against The Machine", "Royal Blood"

- Citatemi un album che pensate essere gli unici al mondo ad apprezzare:

Edo: forse in pochi conoscono "This is an Album!" dei What A Funk

Rich: direi "Sailing the Sea of Cheese" dei Primus

- Un musicista che vorreste incontrare per farci quattro chiacchiere:

Edo: Vinnie Colaiuta

Rich: Tom Morello

- Cosa chiedereste nel backstage se foste la band più importante del pianeta:

Edo: una poltrona massaggiante

Rich: una guiness e un pacchetto enorme di snickers