26/06/18

La scheda: Matt Westin


1) Bio: 
Matt Westin è nato e cresciuto in una famiglia di operai in un sobborgo borghese di Pittsburgh, Pennsylvania. Matt ha trovato il vero appagamento negli sbocchi creativi della recitazione e del canto, dedicandosi alle sue attività artistiche e abbandonando una promettente carriera in ingegneria. Con le influenze di molti artisti leggendari, da Johnny Cash a Garth Brooks, fino a Frank Sinatra, Matt ha trovato la sua voce. Il brivido della performance dal vivo ha alimentato i suoi desideri, come ha affinato la sua abilità vocale nei bar e club di Pittsburgh per oltre un decennio. La sua ovvia determinazione e talento hanno rapidamente conquistato la disapprovazione iniziale della sua famiglia di essersi allontanato da una carriera di ingegnere e sono diventati i suoi più grandi sostenitori. Tragicamente, dopo una coraggiosa battaglia combattuta contro la leucemia, il padre di Matt cedette alle complicazioni della chemioterapia, nell'aprile del 2016. Come un vero padre di famiglia, Matt fu completamente distrutto e lottò giorno per giorno con la realtà della morte di suo padre. Dopo mesi di depressione, invece di autodistruggersi, Matt decise di onorare la memoria di suo padre, perseguendo finalmente la sua carriera musicale, come suo padre aveva incoraggiato. Decidendo di fare un disco country in onore di suo padre, e presentato da un amico comune, al musicista / cantautore / produttore di fama mondiale Bryan Cole. Bryan ha preso il progetto come produttore, credendo nel suo talento e nella sua visione, e guidando Matt nella realizzazione di un disco country di prima classe. Bryan ha reclutato un amico di lunga data e un ingegnere, Doug Kasper per registrare e mixare il disco nei vicini Tonic Recording Studios. Con brani pronti per la radio, Matt ha dedicato un tutto l'anno per fare il disco di cui lui e suo padre sarebbero orgogliosi. Matt è il vincitore del 2018 International Music and Entertainment Association Award (Best Country Male)

2) Line up
Gli incredibili musicisti che hanno suonato nel mio album provengono dalla mia città natale, Pittsburgh, PA e anche da Nashville. Adam Ernst (chitarra, banjo, batteria), Mike Brignardello (basso), Steve Hinson (steel guitar), Nate Beatty (tastiera), Andrew Kubicek (cori).

3) Suono come
Mi è stato detto che suono come una combinazione di Toby Keith, Chris Young e Hank Jr., ma in modo univoco e con il mio suono.

4) Discografia
Legacy è il mio album di debutto!

5) Influenze
Ho influenze di ampio respiro, dal momento che ho apprezzato quasi ogni genere musicale per gran parte della mia vita. Ma le più grandi influenze nel mio marchio musicale personale sono Toby Keith, Johnny Cash, Garth Brooks e Frank Sinatra. Ho iniziato a imparare a cantare emulando Sinatra. Quindi, anche se sono un artista country, Frank ha avuto un'enorme influenza su di me sviluppando la mia voce.

6) Di cosa scrivi?
In genere scrivo di esperienze personali, soprattutto quando sono emotivo nei loro confronti. Questo è il momento in cui i testi escono fuori. Ma l'ispirazione può arrivare da qualsiasi tipo di luogo in qualsiasi momento. Ho scritto nelle camere d'albergo, in una scrivania, sulla spiaggia, e persino guidando nella mia macchina, registrandomi per non dimenticare le parole

7) La tua performance live preferita finora
Considerando che sono un nuovo artista, le mie migliori prestazioni devono ancora arrivare. Ma mi piace esibirmi e sono stato felice di essere invitato a suonare le mie canzoni dell'album ad un evento di capodanno l'anno scorso a Pittsburgh per alcune centinaia di persone in una bellissima sala da ballo.

8) Raccontaci una storia divertente che è accaduta in studio o sul palco
Non riesco a pensare a qualcosa in particolare, ma il mio produttore Bryan Cole è solitamente al centro dell'azione. Che siano le voci folli, i remix delle canzoni o le imitazioni che gli piacere fare sempre, Bryan ci ha fatto ridere in studio ogni giorno.

9) I tuoi dischi preferiti
Ho un sacco di album di compilation e "mix tapes" , ma alcuni dei miei preferiti che ascolto spesso sono The Highwaymen, The Doors, Queen, Johnny Cash e Frank Sinatra.

10) Un musicista che ti piacerebbe incontrare per una birra
Willie Nelson

11) Cosa chiederesti nel backstage se fossi la band più importante al mondo
Una massaggiatrice, un nachos bar e uno zoo

Post Edit: