11/06/12

Opinione: il rock sta morendo?

Il rock sta morendo? Guardate questi quassú.

La riflessione nasce spontanea,guardando qualsiasi bill di qualsiasi festival:
prendiamo il gods of metal di quest'anno, gli headliner saranno:
-Manowar ( 30 anni di attivitá)
-Guns n' roses (che preferisco chiamare Axl rose, comunque 25 anni di attivitá),
-Motley crue (30 anni di attivitá)
-Ozzy Osbourne (devo davvero contare?)


Faccio altri nomi di "soliti" headliner: Iron Maiden (30), Metallica (30) Megadeth (30) Judas priest (40) Slayer (30) Bon Jovi (30) Pearl jam (20) Bruce Springsteen (40) Aerosmith (40) Dream Theater (quasi 25), Green day (20) R.e.m (30) Bryan Adams (30), Van Halen (35), senza considerare i sempre attivi Deep purple, Rolling stones o Bob Dylan...
Vabbé, potrei continuare ancora per molto, ma mi sa che il concetto é chiaro: il 99% del pubblico é mosso da gruppi con la media di 30 anni di attivitá.

E il ricambio? Dov'é il ricambio? A memoria, gli unici gruppi "nuovi" che oggi "spostano" le masse sono i Muse, seguiti dai Foo fighters (che comunque hanno quasi 20 anni) e in piccolo dagli Alter bridge.
Ci sono stati i System of a down, che hanno iniziato la loro carriera alla grande, ma si sono sciolti praticamente subito. Magari dimentico qualcuno, ma non credo che cambi molto la sostanza.

La mia domanda é: tra 10 anni chi avremo come headliner nei festival? Soprattutto, esisteranno ancora i grandi festival?
Per assistere ad un grosso evento come il Rock in rio, dovremo aspettarci che Bruce Dickinson tiri la carretta correndo da una parte all'altra del palco a 60 anni suonati (cosa che spero, francamente) o vedere Ian Gillan cantare sulla sedia a rotelle e Jimmy page suonare in streaming dalla casa di riposo?

Di chi sia la colpa non lo so. Mancanza di nuovi talenti? Tutto é giá stato detto? Mondo discografico cambiato (in peggio)?
C'é da dire che una volta Mtv passava in rotazione ottima musica.....
Dite la vostra.
Share: