11/07/12

Telenovelas- Perchè sputi?

Perchè sputi? cantava Mariottide..
Come promesso, la seconda puntata della telenovela Queensryche: Geoff Tate contro il resto del mondo. In questa puntata, gli sputi.
da Blabbermouth.com




Scott Rockenfield:

“Dal 2005 Geoff e sua moglie Susan Tate hanno iniziato a controllare la band, spingendo solo ed esclusivamente verso il tipo di musica che interessava a Geoff.
Così tutto il materiale che scrivevamo io, Wilton e Jackson non veniva completato. Geoff Tate invece componeva musica con i suoi amici, alcuni dei quali non erano nemmeno musicisti professionisti”.

“Le continue aggressioni di Geoff Tate sono diventate un grosso problema per i Queensryche. Nel 2000 tenemmo una riunione riguardo al nostro prossimo disco: durante la riunione lui non apprezzò alcuni argomenti e se ne andò lanciando una sedia in mezzo alla stanza”

“Nel 2007 Geoff Tate si arrabbiò per qualcosa e scaraventò il mio portatilie sul tavolo. poi mi colpì in faccia, sputandomi addosso e spintonandomi per quindici minuti”.

“Nel 2012 a San Paolo, Geoff Tate ha assalito violentemente Michael Wilton, Eddie Jackson e me, subito prima dello show. Lui dice che io gli ho detto ‘abbiamo semplicemente licenziato tutta la tua famiglia e ora licenzierò te’ ma è assolutamente falso e molti testimoni possono confermarlo”.

“Prima dello show di San Paolo con più di 2000 persone mi trovavo sulla pedana della batteria quando Geoff Tate si è avvicinato e mi ha sputato in faccia insultandomi. Poi ha spinto a terra alcuni pezzi della mia batteria, causando il ritardo del concerto. Poi è andato da Michael Wilton, lo ha insultato e lo ha colpito con un pugno sulla parte destra del viso. Sono sceso dalla pedana della batteria per aiutare Michael e per dire a Geoff Tate di stare lontano. Lui ha continuato a insultarci e sputarci addosso, poi mi ha colpito due volte in faccia. Mi sono allontanato e ho chiesto alla security di intervenire. Geoff Tate ha continuato a rincorrere, insultare e sputare ai membri della band per venticinque minuti (!!!!)”.

“Durante lo show Geoff Tate ha continuato a sputare sui membri della band e sulle loro attrezzature, cosa che è stata chiaramente vista dai fan”.

“Dopo lo show ci hanno detto di scendere dal palco e uscire direttamente per andare in hotel ed evitare altre possibili aggressioni da parte di Geoff Tate. Arrivati in hotel ci hanno consigliato di stare chiusi nelle stanze. Le autorità locali e il nostro stage manager hanno poi deciso di prenotare un volo diverso dal nostro per Geoff Tate”.

“Geoff Tate non ha più potuto viaggiare con la band, stare negli stessi hotel, partecipare con la band alle interviste e ha dovuto raggiungere le location degli show scortato dalla security. Questo è stato un grande danno per noi e non ci ha lasciato altra scelta che separarci da lui”.

Nel video di sotto (non quello di perché sputi), a 3.58, potete ammirare la sputacchiera in azione. :)