01/01/14

Le interviste terribbbili: I Valium

Apriamo l'anno con un'intervista terribbbile! Stavolta sotto le nostre grinfie sono caduti i Valium, giovane rock band salernitana, fresca di pubblicazione del loro secondo album Revolution.
Vediamo subito quanto sono schizzati.


1) Togliamoci subito il dente: sfogatevi e dite tutto quello che volete sulla vostra band, sul vostro album e su tutto quello che volete, potreste non averne piú opportunitá (parlo per questa intervista, sia chiaro)

(MARCO) Vogliamo dire che ci avete rotto i coglioni con internet. Le interviste si fanno di persona. E tu, a proposito, chi sei? CHI SEEI? (ou, calmatevi! :D NDR)


2) Chi cura il vostro look, Cristiano Malgioglio o ci pensate voi? Rubate il trucco alle vostre mamme/mogli/fidanzate/sorelle/nonne?

(LUIGI) Siamo gente di provincia, ci sentiamo in imbarazzo niente e tu te ne vieni con la perfezione coloristica di Malgioglio… Che cavolo vuoi che ne sappiamo? Siamo dei cafoni, ci vestiamo di scuro per sembrare più eleganti. Marco va in giro con un Frac.  

3) Siete cosí ossessionati dal sesso?

(LUIGI) Ma non è tutta colpa nostra, è un caso;  pensa che anni fa avevamo un batterista che fermava le minorenni  per strada ed un altro che si vantava del fatto di accoppiarsi con tutto. Il batterista di oggi invece si limita a riprodurre fedelmente organi maschili  su carta e a donarli  in segno di  rispetto e amicizia.

4) Eravate sotto effetto dell'alcool quando avete realizzato il vostro videoclip?

(MARCO) No sono contro l’alcool, fa male.
Mi tenevo in tiro con: oppio e derivati oppiacei (morfina, eroina, metadone, ecc.), foglie di Coca e derivati, preparati attivi della Cannabis, Amfetamina e derivati amfetaminici (ecstasy e designer drugs), Allucinogeni (dietilammide dell’acido lisergico – LSD, mescalina, psilocibina, fenciclidina, ketamina, ecc.), Barbiturici, Benzodiazepine (diazepam, flunitrazepam, lorazepam, ecc.), Cobret, Ecstasy, Love drug, Yaba, Shabu, Popper, Ketamina, Speed, Superpill. (Basta cosí? Solo questo? NDR)

5) Se foste gli Headliner in un grossissimo festival, cosa chiedereste nel vostro backstage? Axl Rose chiede una Jacuzzi piena di petali di rose, i R.e.m. hanno chiesto 100 asciugamani e i Van halen chiedono pacchetti di m&m's senza confetti color marrone. Potete fare di meglio?

(MARCO) Allora, prima di tutto l’acqua calda. In tour l’acqua calda è la cosa più importante. Poi chiederemmo 1 elefante, 2 scimmie e 4 hamburgers con molta maionese e ketchup. Qualcosa da bere è essenziale. La sala relax deve essere più grande dello stage e non vogliamo fare il soundcheck.

6) Avete mai bevuto acqua dal cesso?

(LUIGI) Ma sei pazzo, il cesso è come la mucca per gli indiani... é un trono, un pensatoio, una porta spaziotemporale,  una postazione da cui potersi sentire  in contatto con tutti i capi di gabinetto, insomma la casa delle libertà (cit.). E poi hai mai sentito che chitarroni riverberati ne vengono fuori?

7) Ci sta il parmigiano nella pasta col pesce?

(LUIGI) Si, anche perché molti pesci si prendono con una pastura di pane e parmigiano.

8) Chi é che fa piú casino in sala prove? Quello che puntualmente fulminate con lo sguardo quando imbracciate gli strumenti e regolate i volumi.

(LUIGI) C’è Marco che ci uccide la salute col feedback del microfono. E’ una tradizione consolidata:  prima di iniziare un fischio ti sfonda le orecchie. Quindi alzi il volume e pensi:
1) tanto se devo schiattare schiatto ora, fammela godere
2) anche io sono dotato volumetricamente.

9) Se aveste l'opportunitá di fare una sola domanda a Moira Orfei, cosa le chiedereste?
(MARCO) Un pompino acrobatico. Non tanto per lei ma per l’acrobazia.

10) Pino scotto o Richard Benson?

(LUIGI) tutti e due... E’ l’ennesimo, difficile  dualismo come Little Tony / Bobby Solo,   Dik Dik / Camaleonti, Vasco / Ligabue,  Elisa / Giorgia,  Giuliano Palma / Paolo Belli,  Radiohead / Muse, Alessandra Amoroso / Noemi e tutta quella mondezza li. Nessuno veramente ci capisce un cazzo su chi sia l’uno e chi sia l’altro.

11) Qualcuno di voi riesce a leccarsi il gomito? Se si, vogliamo la foto (anche in bassa risoluzione)

(MARCO) Ci riusciamo tutti e 4.
Abbiamo un tumblr dedicato solo a questo. Ognuno è specializzato in qualcosa nella nostra band.

12) Se poteste infliggere una tortura al vostro peggior nemico, legandolo ad una sedia e facendogli ascoltare un disco per 24 ore di fila a volume abominevole, quale disco gli fareste ascoltare?

(LUIGI) Ho sempre pensato di  poter torturare qualcuno con i dischi di Al Bano,  finchè ho scoperto il potere devastante delle ludoteche, con quelle assurdità in stile Zecchino D’oro che ti  inducono a mettere in atto il tuo stesso suicidio. 

13) C'é un artista del vostro stesso sesso per il quale diventereste gay (nel caso non lo foste giá)?

No.

14) Suonereste/collaborereste mai con un artista neomelodico? Se si, per quale cifra?

(LUIGI) Con Gigione, anche se è un Indie. I neomelodici sono parte di una scena, Gigione invece è come noi, segue la sua strada. Con la sola differenza che noi non siamo Indie. Quanto al prezzo non lo so, boh.

15) Avete mai visto l'espressione di una mucca che guarda il passaggio del treno?

(Marco): Io una volta ho visto un palazzo a forma di banana, poi l’ho mangiato tutto.

16) Chiudete l'intervista come preferite, anche insultandomi.

(MARCO) Ti ringrazio per questa intervista che restituisce un immagine più reale di noi. La gente non capisce che Revolution è un semplice disco rock’n’roll. Ed il fatto che si chiami REVOLUTION, non significa che sia qualcosa di rivoluzionario (non siamo così cazzoni da pensarlo).
Il rock’n’roll ha la sua forza nell immediatezza e nelle suggestioni che regala a primo impatto. I messaggi reconditi e gli insegnamenti andateli a cercare altrove. Se vi sta bene ci fa piacere. In caso contrario andate dolcemente a farvi fottere. Noi facciamo rock’n’roll. Da molto tempo ormai. Gira la ruota, un bacio.

Un bacio sotto le ascelle a voi, ragazzi. 

https://www.facebook.com/ivalium

Share: