04/12/14

Lo sapevate che... James Hetfield

Per la serie "Lo sapevate che..." parliamo oggi di uno dei migliori frontman e compositori Thrash/heavy metal di tutti i tempi, James Hetfield. Ecco qualche curiositá che lo riguarda...

- Ha firmato una linea di occhiali da sole.Eccoli. Accattatevilli.


 -Da ragazzino lavoró in una ditta di grafica/stampa e da lí imparó qualche nozione. Infatti disegnó lui stesso il celebre logo dei Metallica.

- Il primo concerto visto fu degli Aerosmith e AC/DC nel 1978 a Long Beach, in California. Tra i suoi gruppi preferiti di sempre spiccano Black Sabbath, Thin Lizzy, Motorhead, Lynyrd Skynyrd, Tom Waits, Nick Cave e alcune colonne sonore western, infatti adora Clint Eastwood e il celebre film "Il buono, il brutto e il cattivo".

- Il testo di The god that failed, decima traccia del famosissimo "Black album" parlerebbe della morte di cancro della madre che rifiutò tutte le cure mediche, convinta di poter guarire solo grazie alla sua fede religiosa.

- Nel periodo pre St.anger era costantemente sbronzo avendo incontrollabili scatti di nervosismo e aggressivitá, tanto che aveva paura di commettere qualche sciocchezza, tipo far male a qualcuno. E' uscito da questo periodo anche grazie alla musica e alla passione per le auto, che modifica/costruisce lui stesso. Qualche anno fa ne ha venduta una su Ebay.

- Ha avuto un brutto incidente on stage. Dei fuochi d'artificio lo hanno seriamente ferito durante Fade to Black ed il concerto fu immediatamente interrotto. Ecco l'episodio.


- Episodio divertentissimo on stage. 
Sempre durante Fade to black (di un altro concerto, ovviamente), la distorsione della sua chitarra non parte e suona il cattivissimo riff finale con il suono di topolino.

- Qualche citazione simpatica:
"Mi piace fare musica, é una bella vita e mi da molte soddisfazioni, ma non posso sfamare la famiglia con la soddisfazione".
"L'autoritá mi fa incazzare, penso che ognuno dovrebbe essere libero di bere e di fare casino ogni volta lo desideri"
" Il mio suono live non funziona in studio, é una bestia completamente diversa"
" Preferirei pentirmi di aver fatto qualcosa rispetto al non farla completamente"
" Mi sento sempre come se fossi alla ricerca di una famiglia. Qualche volta la trovo nel mosh pit, qualche altra quando sono in un TV show francese con la moglie del presidente"
  
- E' un grosso appassionato di skate, hobby che gli ha causato diverse lesioni e fratture durante gli anni. Il management della band, per questo motivo, ha inserito tra le clausole contrattuali il divieto di andare sullo skateboard durante il tour per evitare problemi. Gustatevi l'inutilissimo video con una sola fotografia.

Share: