14/12/15

Sono sempre stato un grande ammiratore di Ricky Warwick.
Uno dei primi dischi acquistati (a caso) da ragazzino, fu Crank degli Almighty, capitanati proprio da Ricky. Adesso suona stabilmente con i Thin Lizzy/Black star riders, band che ho visto live 3 volte (anche qui, abbastanza per caso, erano la band di apertura in tutti e 3 i casi) e che mi ha sempre fatto un'ottima impressione, potendo anche contare su dei pezzi di assoluto spessore.

Bando alle ciance, a fine febbraio usciranno due dischi solisti di Ricky, uno elettrico "When Patsy Cline Was Crazy (And Guy Mitchell Sang The Blues)" e uno acustico, "Hearts On Trees". Queste qui sotto sono due anteprime di quello elettrico. Volete sapere la mia? Entrambi i pezzi mi piacciono (soprattutto The road to Damascus street) e penso proprio che acquisteró entrambi gli album, dove tra l'altro saranno presenti ospiti del calibro di Joe Elliot (Def Leppard) e Andy Cairns (Therapy?), tra gli altri. Enjoy!