Passa ai contenuti principali

Top 10: Le migliori canzoni del 2015

Fine anno, tempo di classifiche! Per cominciare, ecco quella delle 10 canzoni che mi sono piaciute di piú durante questo 2015. Spero di farvi scoprire qualche bella canzone. Lasciate pure un commento sotto con le vostre preferenze, se vi va. Enjoy!
 
10) RavenBlack Project  - The Faithless And The Dreamer (Feat. Andre Matos & Jon Oliva)
Lo so, vi starete chiedendo "chi minchia sono questi?"
Non ho mai accennato nulla di questo Ravenblack project e in realtá non lo faró neanche adesso, quindi gustiamoci solamente questa bella canzone. Certo, quando hai a disposizione gente come Matos & Oliva (ospiti del brano) é decisamente tutto piú facile


9) Muse - Psycho
Non ho amato (ma neanche disprezzato) l'ultimo album dei Muse, ma sta canzone mi piace un casino. Quando si tratta di scrivere una hit, sanno sempre come si fa. Vi propongo una versione live, perchè quella da studio è abbastanza famosa e l'avrete già sentita. O no?


8) Helloween - My God given right
E' una mezza scopiazzatura (sarebbe meglio chiamarlo autoplagio) della loro "Power". Dovrei bocciarla per questo, peró mi trasmette sempre positività, carica e mi fa sorridere. Penso basti a giustificare l'ottava posizione in classifica, nonostante tutto. Non c'è il video su Youtube (perlomeno, io non lo trovo), quindi metto il link di Spotify.


7) Bryan Adams - Get up
Anche qui, canzone non epocale e, ancora, un mezzo autoplagio di Summer of 69, ma l'ho usata diverse mattine, appena uscito di casa, come "carica" personale. Ha sempre (beh, quasi), funzionato grazie al suo spirito positivo. Get up get up get up, It's a brand new day! Provatela pure voi, magari funziona!


6) Cornell - Higher truth
L'opposto delle due precedenti. Atmosfera malinconica, per questa grande canzone, title track dell'ultimo di Chris Cornell. In una recensione da qualche parte ho letto che è la canzone più brutta mai fatta da Cornell, per me è una delle sue più belle in senso assoluto. Metto il link di Spotify perchè il video su Youtube non è "ufficiale" e prima o poi verrà censurato. Ogni tanto mi passo il tempo a modificando le pagine delle top 10 per sostituire i link, mo basta però. Sto divagando? Probabilmente.


5) Faith no more - Separation anxiety
Questa separation anxiety rappresenta tutta la schizofrenia acuta di Mr. Mike Patton. Ogni volta che parte sto pezzo mi faccio una risata pensando a quanto sia fuori di testa questo qui: come fai a cominciare una canzone con quel "AAEEE"? Gran pezzo che rappresenta i Faith no more e l'anima di Patton al 100%.


4) Tremonti - Sympathy 
Emozioni a co-co (cit.), per questa canzone che ha il ritornello che mi piace un casino e mi fa alzare tutti i peli delle braccia. Certo che escono tante belle cose dalla penna di Tremonti. Respect.


3) Metal allegiance - Can't kill the devil
Parola d'ordine: ignoranza. Molte recensioni hanno stroncato questa canzone dicendo che é banale, giá sentita, compitino, mestiere etc etc. Hanno perfettamente ragione, ma a me fa andare fuori di testa ugualmente. Potenza e ignoranza. Inoltre, se non avessi messo in classifica neanche una canzone suonata da Mike Portnoy glielo spiegavate voi??

 

2) The darkness- Barbarian
Se c'é una cosa da evitare quando sei per strada con le cuffie é canticchiare le canzoni dei Darkness, rischi di fare brutte figure. Se non capite perché provate a canticchiare il ritornello di questa Barbarian e chiedete alla gente che vi sta attorno cosa pensa in quel momento di voi. Ecco. Una delle mie canzoni preferite dei Darkness in assoluto, forse la mia preferita dopo Friday night.

 

1) 21Octayne - Tale of a broken child
Il capolavoro dell'anno.
L'ho ascoltata diverse volte piacevolmente, ma durante il viaggio in treno Monaco - Vienna, ZAC! Peli delle braccia in alto e non sono praticamente riuscito ad ascoltare altro per giorni. La mia mente era sempre rivolta a quella canzone. Tale of a Broken child é secondo me una canzone perfetta, combina tecnica, gusto e diversi stili musicali. Parte centrale strumentale e ritornello da dieci e lode. Capolavoro. Lo so, l'avevo giá detto. Gustatevela, spero vi piaccia.

Commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I piú cliccati della settimana

Live report: Guns n' roses - Live at London Stadium 16/06/2017

Recensione: Magni animi viri - Heroes Temporis, World edition (2016)

Videorecensione: Foo fighters - Sonic Highways

La scheda: Figli di Madre Ignota

Top 10: canzoni tristi