25/09/17

La scheda - Ed Roman

1) Suoniamo come:
Beh, come Ed Roman. LOL... Conosciuto inoltre come Kitchen sink music.

2) Discografia
Special Ed And The Musically Challenged. “Are You Ok”
Special Ed And The Musically Challenged. “Uncle Ed's Farm”
Ed Roman. “Oracles And Ice Cream”
Ed Roman. “Letters From High Latitudes”
Ed Roman. “Red Omen”

3) Le tue influenze
Le mie influenze sono troppo numerose per essere elencate qui sotto, ma spaziano da un genere musicale di oltre 200 anni fa che risale al classico jazz del XX secolo, all'improvvisazione e la cultura della musica pop dagli anni '60, '70 e '80. Questo riassume solo la parte musicale delle mie influenze, perché sono anche ispirato da tutti i tipi di persone: inventori, teologi, agricoltori, la comunità aborigena e anche dai miei cari amici e familiari.

4) Di cosa parlano i tuoi testi
Mi spingo sempre a reagire alla vita del XXI secolo con espedienti diversi. I musicisti stessi sono molto simili a barometri umani, fluttuando sempre con sensazioni ed emozioni diverse nel corso della loro vita. Quello che mi interessa è l'impatto psicologico delle cose che stanno accadendo intorno a noi e i cambiamenti che stiamo affrontando per stare al passo con i tempi. Sembra che ci sia un infinito bagaglio di informazioni quando si tratta di prestare attenzione alla sottile energia e ai sentimenti delle cose che ci circondano e allo stesso tempo dello stato attuale della comunicazione, in un mondo che viaggia ad alta velocità, ogni giorno.

5) La tua performance live preferita fino a questo momento
Ci sono tanti spettacoli che ho fatto in tutto il mondo e ce ne saranno molti altri a venire. Sarebbe difficile per me individuare un solo evento perché sono tutti unici e speciali. Una delle cose che ritengo più stimolanti riguardo l'essere in grado di far vivere la musica è la connessione con persone in strada o su una panchina o in un fossato (se la situazione precipita). Mi sento più felice quando suono e per me non c'è fine all'esperienza. Anche se sono da solo.

6) Un aneddoto divertente capitato in studio oppure sul palco
Essendo bassista, il sistema di amplificazione può diventare abbastanza grande. Alcuni palchi vibrano più di altri. Un bassista fará sempre vibrare il palco. Una notte mentre suonavo al leggendario El Mocambo di Toronto - Ontario - Canada, il mio amplificatore è caduto dal piedistallo e mentre era ancora attaccato al cavo è finito fuori dal palco. Ancora collegato, ho continuato a suonare il resto della canzone.

7) I tuoi album preferiti
Divertente che tu me lo chieda in quanto sto cominciando a collezionare vecchi vinili. Vecchi come me! Non cosí vecchi ma diciamo dagli anni '70. Amo il suono classico di dischi in vinile e artisti come Stevie Wonder, Bob Marley, Rush, Jaco Pastorius. A parte loro, tanti altri album classici che sono stati prodotti negli anni '60 e '70 sono incredibili. È davvero difficile sceglierne solo alcuni. Li amo tutti.

8) Un musicista che ti piacerebbe incontrare per una birra.
Senza ombra di dubbio Tom Waits.

9) Cosa chiedereste nel backstage se foste la band piú importante del pianeta
Che tutti gli alberghi e le località in cui suono dessero tutto il cibo rimasto a fine giornata a comunitá locali o che creassero una distribuzione alimentare per consegnarlo ai bisognosi.

Vorrei ringraziarvi sentitamente per lo spazio, é stato davver un piacere parlare con voi. Viva l'Italia! 


https://www.facebook.com/edromanmusic/