Videorecensione: Ozzy Osbourne - Diary of a madman (1981)


Qualche parola su un disco storico per l'heavy metal, Diary of a madman del mitico Ozzy Osbourne. Siamo nel 1981 e questo é il secondo disco della sua carriera solista (il primo é Blizzard of Ozz), dopo lo split con i Black Sabbath.

Sarà purtroppo l'ultimo disco che vedrá protagonista il chitarrista Randy Rhoads, che morirà in un incidente aereo pochi mesi dopo la pubblicazione dell'album.



Tracklist:
1. Over the Mountain
2. Flying High Again
3. You Can't Kill Rock and Roll
4. Believer
5. Little Dolls
6. Tonight
7. S.A.T.O
8. Diary of a Madman
Given To Rock é un blog dedicato al Rock e alla musica Hard N'Heavy. Ideatore e principale scrittore (ma senza mai prendersi troppo sul serio) é Giovanni Gagliano, musicista residente a Londra.