16/01/19

Sottovalutate e sopravvalutate: Metallica

E' il momento di parlare un po' di canzoni sopravvalutate e sottovalutate.
Le sopravvalutate sono quelle canzoni che ci hanno rotto le cosidette o che magari hanno avuto, secondo il mio punto di vista, piú successo di quello che meritavano. Allo stesso tempo, é giusto dare un po' di risalto alle canzoni sottovalutate, quelle che nessuno si fila, quelle che l'ascoltatore casuale non conosce o quelle che spesso non vengono "cagate" neanche dalla band in questione, dimenticandosi di inserirle nelle setlist dei concerti.

Ah, quando non vedete il video sotto la canzone potete cliccare sul titolo e la canzone in questione apparirá come per magia.




LE SOTTOVALUTATE


The unforgiven 2
Come facilmente intuibile dal titolo é il seguito della bellissima The Unforgiven, contenuta nel celebratissimo Black album. Ora, non dico che il seguito é riuscito come l'originale, ma a me piace molto ugualmente e, considerato che proviene da quella fetecchia che é Reload, fa gridare ancora piú al miracolo. I Metallica provarono a portarla dal vivo, ma con risultati discutibili. Loro stessi lo hanno ammesso (e sono d'accordo con loro)


Holier than thou
Ricordo ancora sto riff schiacciasassi in delle clip di film di Italia 1 dei primi anni 90. Vabbé, ricordi da vecchio a parte, i Metallica hanno spesso snobbato sta bellissima canzone del Black album e non ci hanno concesso molte occasioni per ascoltarla dal vivo. Ultimamente (vedi link nel titolo) si é sentita in qualche occasione. Meglio tardi che mai.

Ain't my bitch
Ho sempre amato questa canzone - opener di Load - e ho sempre sperato di poterla sentire dal vivo, invece i Metallica non la cagano neanche di striscio. Per me canzone sottovalutatissima, in generale in quanto dovrebbe essere una hit del gruppo. Se fossi in loro, la userei addirittura come opener, molto spesso. Ve ne propongo una rara versione live.


Cyanide
Uno dei pezzi piú riusciti di Death Magnetic con un bellissimo riff, con una grande energia e con una bella alternanza tra momenti melodici e sfuriate elettriche. Secondo me dovrebbe essere piú considerata tra i fan e piú suonata anche dal vivo.

I disappear
Una canzone molto pop (quantomeno, per gli standard dei Metallica) ma che mi sarebbe piaciuto non fosse sparita dai radar della band. Ok, era solo la colonna sonora di Mission:impossible 2, ma mi piacerebbe ritrovarla in qualche live, ogni tanto. Se non vi piace la canzone almeno guardatevi il videoclip che é bello bello.


LE SOPRAVVALUTATE

Orion
Molti fan accaniti mi augureranno la morte per questo, ma secondo me Orion é sempre stata il punto debole di Master of puppets. Mi sono ritrovato spesso a skipparla, non me ne vogliano soprattutto i fan di Cliff Burton in quanto é considerata quasi il suo testamento.

The memory remains
Al momento della sua uscita (ricordo ancora il ribrezzo guardando il videoclip in heavy rotation su MTV) ho pensato che la canzone sarebbe stata dimenticata da tutti il prima possibile, invece la band non ha perso occasione di eseguirla dal vivo in diversi frangenti. Io ne avrei fatto volentieri a meno, non so voi.



Fuel
GIMMIFUGGIMMIFAGIMMIHKASHDKASDESIRE.
La canzone ha un bel tiro e nessuno lo puó negar (nessuno lo puó negar...nessuno lo puó negar.), peró l'ho sempre considerata troppo "per tutti" per essere dei Metallica ed é spesso suonata anche in sede live. Mo basta peró.

The four horsemen
No, aspettate, non é sopravvalutata. Vengo e mi spiego: l'unico problema di questa canzone é che Mustaine ha deciso di fare la sua versione (Mechanix, per i pochi che non lo sapessero) che per me é molto meglio di questa. Quando ascolto la versione dei Metallica, rimpiango quella dei Megadeth. Non me ne vogliate, per questo. Vi metto il link anche a quella dei Megadeth cosí potete dirmi se siete d'accordo con me.

Dyers eve
Una canzone amata dalla maggior parte dei fan vecchia scuola e posso anche comprenderne il perché, solo che a me non ha mai appassionato piú di tanto e non credo neanche l'abbia ascoltata tante volte. Scusate.