27/09/13

Recensione: Megadeth - Countdown to Extinction Live (2013)


Perché? Se ne sentiva il bisogno? Ma poi, con questa copertina??
Un conto é proseguire con l'attivitá live, un conto é fare uscire un live album. Ho visto i Megadeth recentemente e mi sono divertito un casino (Leggi la recensione), perché stiamo sempre parlando dei Megadeth: grandi canzoni, la grande presenza del bislacco mastermind Dave Mustaine, ottimi musicisti alle sue spalle e una bella coreografia sullo sfondo con tanto di immagini. Alla fine, vai al concerto e te lo godi cantando/pogando etc.

Altra storia é un live album, che ti ascolti spaparanzato in poltrona, dove tutte le magagne si sentono eccome. Sia chiaro, la tracklist é magnifica e Countdown to extinction é il mio album preferito della band, ma le canzoni sono suonate un tono sotto e la differenza su disco si nota, e non poco: suonano tutte estremamente diverse rispetto alle originali e Dave Mustaine non é brillante a livello vocale neanche su queste tonalitá.
A mio parere incomprensibile fare uscire un live album adesso e mai nessuno con la storica line-up con Friedman e Menza.
Unica eccezione un, difatti magnifico EP Live trax (clicca se vuoi ascoltare i veri Megadeth live) .Riascoltare la stessa canzone con quella band e/o in quegli anni é totalmente un'altra storia.
Mi spiace Dave, io ti stimo, ma non capisco l'utilitá di questo live, che non approfondiró neanche, per protesta.

Se i Megadeth passano dalle vostre parti, andateli a sentire, non ve ne pentirete. Ma state lontani da questo disco, a meno che non siate collezionisti e volete avere tutto della band.

Tracklist (su 2 cd):

Trust
Hangar 18
Public Enemy
Skin O’ My Teeth
Symphony Of Destruction
Architecture Of Aggression
Foreclosure Of A Dream
Sweating Bullets
This Was My Life
Countdown To Extinction
High Speed Dirt
Psychotron
Captive Honour
Ashes In Your Mouth
She-Wolf
Peace Sells
Holy Wars...The Punishment Due

Date un ascolto a questo trailer (del dvd) e poi ditemi se non ho ragione.