07/06/14

Top 20: I migliori videoclip (part 1)

Videoclip che passione.
Ecco una carrellata di 20 video che mi piacciono assai assai. Questa è la prima puntata con le posizioni dalla 20 alla 11, il resto lo vedrete prossimamente (presto). Ah, anche per questa classifica vale la regola di sempre: 1 sola "entrata" per band.

Cominciamo:

20) The darkness - Friday night
Non é un video piú bello di altri, ma le innumerevoli facce da culo di Justin e soprattutto del mitico bassista, gli fanno fare un balzo di 700 posizioni. Il bassista che manca la palla a ping pong (al minuto 1.32) varrebbe il primo posto.


19) Henry Rollins - Liar
Henry è il protagonista assoluto di questo video, con la telecamera che riprende la sua schizofrenia. Per godervelo appieno dovreste conoscere l'inglese (o andarvi a tradurre il significato). Se non lo conoscete e vi scoccia farlo, vi spiego il tutto in due parole: lo sbarazzino e docile Henry Rollins dice continuamente bugie ed è felice di farlo perchè è una persona orribile. Come i cavalli.



18) Metallica - I disappear
I Metallica sono stati coinvolti nella megaproduzione di Mission : Impossible 2  e questa I disappear fa parte della colonna sonora. Come per il film, anche per il video hanno investito un botto e tutto è frenetico e con tanti pim pum pam e sbirinfran (boh).
Lars Ulrich non è capace neanche di correre.


17) System of a down - Chop suey
Forse ho il gusto dell'orrido perchè giudico i SOAD la band esteticamente più brutta del pianeta e in questo video sono mostrati al loro meglio (quindi al loro peggio). Per onestà intellettuale dobbiamo dire che il cantante Serj con la barba e i capelli corti non è brutto come lo sarà qualche anno dopo. Dicevamo, sarà anche merito della canzone, ma il video e la mimica di questi quattro fotomodelli ne valorizza molto la carica e l'aggressività.


16) Green day - Basket case
I Green day sbancano tutto con questa basket case che oltre ad essere una gran bella canzone, ha anche un bel videoclip, semplice ma molto azzeccato. A Billie Joe e soci non avranno detto robe del tipo "fate finta di essere pazzi", gli avranno detto "suonate e comportatevi normalmente".
 

15) Red Hot chili peppers - Scar tissue
Mi piacciono molto le ambientazioni desertiche e i video girati in macchina. In questo video ci sono entrambe le cose, quindi fate voi... Frusciante che suona la chitarra storta, a distanza di 10 anni, non ho capito se è una genialata assurda o una stronzata colossale. Ve lo farò sapere tra altri 10 anni, ci penso.


14) Soundgarden - Black hole sun
La canzone è meravigliosa e il video è bislacchissimo, ma bello bello. Certo, la mia mente durante l'ascolto si sofferma solo sugli stacchi di batteria di Matt Cameron e per gustarmi il video devo metterlo "muto", ma tutto in questo video è al posto giusto. Ah, che erano belli i primi anni 90... (sospirone pazzesco)


13) Primus - Shake hands with beef 
Per molti versi ricorda quello sopra, se li guardate entrambi capirete il perchè. Quello che mi fa impazzire di questo video sono le movenze "robotiche" dei musicisti (pazzi e pazzeschi) mentre suonano sopra un bidone dell'immondizia. Les Claypool è un folle. Ah, quanto sarebbe divertente vedere la sua audizione per i Metallica (sì, l'ha fatta davvero).


12) David Lee Roth - California girls
L'allegria contagiosa di David lee roth e tutte le donne che si è potuto bombare in vita sua. Respect. Inserita di diritto (e di rovescio) anche nella top 10 delle Canzoni allegre.


11) Nirvana - Heart shaped box
Pazzesco come tutta la sofferenza ed il disagio di Kurt siano stata impressi in questi pochi minuti, con colori fenomenali e atmosfere fortissime. Sembra un dipinto. Anche qui, come per i Green day, non penso che il regista abbia dovuto penare molto per avere un Kurt depresso. Tutto è estremamente naturale.



Clicca qui per la seconda parte