06/12/14

Top 10: Canzoni rilassanti (part 2)

Dopo la top 10 ufficiale delle canzoni rilassanti (clicca qui se vuoi vederle/sentirle/ascoltarle/guardarle), eccovi un'altra manciata di canzoni rilassanti, voi gente stressata del 21esimo secolo. Come sempre, lo scopo è quello di farvi scoprire qualche bella canzone.


10) Neil Young - Harvest moon
Lo zio Neil ci regala una canzone perfetta per un momento romantico, da gustare preferibilmente in una silenziosa serata di campagna con la luna alta e ben visibile. Funziona benissimo anche da ninna nanna, in generale, nonostante la voce sgraziata dello zio (Neil).


9) America - A horse with no name
Il titolo lascia un po' interdetti, ma conoscete di sicuro la canzone. E' quella che fa la la la la la laaaa. Ok, ascoltatela che è meglio.
A proposito, non avete idea di quante persone arrivano su questo blog scrivendo sui motori di ricerca roba tipo "canzone che fa la la la la la la".  E arrivano qui perchè scrivo sempre roba del genere. Io lo scrivo per scherzare, loro fanno sul serio. Vabbè, ascoltatevi la canzone...


8) Lou Reed - Perfect day
C'è qualcosa di assolutamente magico in questa canzone, non so se è il connubio tra la voce da bevitore incallito in primissimo piano e la canzone (appunto) rilassante. Gran pezzo. Rifatto ultimamente anche dai Pain of salvation. Non vi interessava saperlo, lo so.


7) Kiss - Beth
Canzone che non c'entra una mazza con i Kiss, infatti è cantata dal batterista Peter Criss. Belle atmosfere rilassate e vocals molto delicate, nonostante Peter non sia proprio il miglior cantanto del mondo.


6) Pink Floyd - Wish you were here
Una delle canzoni più famose del globo, non penso abbia bisogno di spiegazioni/presentazioni. Vi pubblico quindi una (bellissima) versione alternativa di David Gilmour live, tanto per ascoltare qualcosa di diverso. Mica tanto, in realtà.


5) Blind guardian - bard's song
Non so se è effettivamente molto rilassante. Lo è sicuramente se amate un certo tipo di arte/cultura/libri/film (qualcuno ha detto Il signore degli anelli e cose simili?). Ecco, nel caso trovaste rilassante essere in una foresta circondati da nani, elfi e maghetti, questa è la canzone che fa per voi.


4) Stratovarius - Forever
Non troppo diversa da quella sopra, ma con molti meno elfi e maghetti, forse ne saranno rimasti un paio (e staranno pure dormendo). La versione live che vi propongo sotto mi ha sempre emozionato tanto, con il pubblico che sovrasta Timo Kotipelto (il cantante). Grande atmosfera.


3) Jeff Buckley - Hallelujah
Assieme a Knockin' on heaven's door è forse la cover più inflazionata di tutti i tempi. Non si può dire che non faccia il suo, però. Grande interpretazione di Jeff. Forse dovrei mettere la versione originale, non so. No, vabbè, metto questa. (Parlo da solo)


2) Eddie vedder - Society
Anche questa è una cover. Non lo sapevate, ammettetelo. Beh, ecco perchè dovete seguire Given to rock! Ok, la smetto.
Una critica alla società contemporanea, ma con estrema dolcezza. Se poi gli metti questo sfondo con la canoa, il verde e il laghetto, ha vinto.


1) Nirvana - Oh me
Ennesima cover (oh, ma sto mettendo tutte cover, mannaggia a me), è sempre stata la mia canzone preferita (assieme a The man who sold the world, un'altra cover, per l'appunto) del famosissimo unplugged in NY dei Nirvana. Io la giacchetta che indossa Kurt non la indosserei manco per casa. Gustetevela e rilassatevi.