Cerca nel blog

31/12/19

Ascolti di dicembre 2019


Come volevasi dimostrare, ho abbandonato Amazon music dopo 3 mesi, sia perché c'era qualche problema tecnico in diversi dischi ma soprattutto perché ho accettato l'offerta incredibile di Tidal a 5 sterline per 5 mesi (e per 5 account) Praticamente gratis, insomma. Quelli che vedete sotto sono ancora i link di Amazon music, per adesso.

Ma veniamo a noi e a cosa ho ascoltato durante questo dicembre.

Premesso che adesso sono ritornato in Italia e sto facendo scorpacciata di quanti piú dischi possibili dalla mia collezione (solo stamattina U2, Jack Johnson, Aerosmith e Judas priest), ma album che ho ascoltato parecchio nella mia vita quotidiana londinese a dicembre sono stati quelli che vedete sotto, ovvero: In the passing light of day dei Pain of Salvation l'ultimo degli Europe, Walk the earth e (ancora) Sign of wings dei Master of ceremony (fra i miei dischi preferiti del decennio, cliccate se vi siete persi la mia classifica). Poi anche gli album dei non troppo conosciuti Tainted lady (che purtroppo non mi ha preso quanto il loro bellissimo debut) e Black coffee. Ho ascoltato anche molto quello che é il mio album preferito dei Bon Jovi, Keep the faith, che molti invece ritengono l'inizio della fine della band. Boh, il mondo é bello perché é vario.

Adesso pronti per il nuovo millennio! Usciranno dei dischi importanti giá a gennaio.

Rimanete sintonizzati su Given to rock!