04/01/20


Sempre un piacere ascoltare The ripper dei Judas priest, canzone che mi riporta sempre ad un periodo particolare della mia vita. Ecco, come sempre, le mie impressioni in tempo reale.

(Stavolta é Youtube che mi ha censurato il video, non ho pace)

Post a Comment: