17/06/20


Quest'album ci piace!
Ci piace (plurale maestatis) parecchio la voce della cantante Netta Laurenne, ci piace il minutaggio misurato e ci piace la varietá delle tracce.

Ma andiamo per gradi e cominciamo col dire chi sono gli Smackbound. La band finlandese é composta dalla precedentementi citata cantante e attrice Netta Laurenne, dal chitarrista Teemu Mäntysaari, dal batterista Rolf Pilve (Stratovarius), dall tastierista Vili Itäpelto e dal bassista Tuomas Yli-Jaskari (entrambi nei Tracedawn).

Ok, ora che sapete chi sono, posso proseguire con lo spiegarvi perché mi é piaciuto quest'album, anche se vi ho giá riassunto tutto nel paragrafo iniziale. 20/20 (che vuol dire vederci perfettamente, come i nostri 10/10) é un disco moderno e che alterna bene singoli, ballate e pezzi abbastanza differenti tra loro, proprio come piace al sottoscritto. E al sottoscritto piace soprattutto il cantato di Netta, potente, aggressivo ma anche melodico. Davvero una prova vocale mauiscola, degne delle numero uno del genere.

Snocciolando un po' le canzoni: ottimo l'inizio dell'album con Wall of silence seguito dal singolo Drive It Like You Stole It (vi lascio il bel video a fondo pagina), buoni anche i momenti in cui si rallenta, come la conclusiva semi ballad Wind and Water e ottimo il momento in cui si pigia il piede sull'acceleratore, con tanto di prestazione maiuscola del batterista Rolf, con Troublemaker.
Non sono tutti capolavori, sia chiaro, é il caso della forse un po' banale Hey Motherfuckers o il ritornello un po' ripetitivo di Date with the devil, ma l'album nel complesso scorre davvero che é un piacere.

Uno degli album che mi ha convinto di piú di questo (per adesso) povero 2020. Teniamo d'occhio questa giovane band!

Voto 70/100
Top tracks: Drive It Like You Stole It, Troublemaker

Tracklist:
Wall Of Silence
Drive It Like You Stole It
Close To Sober
Run
The Game
Those Who Burn
Hey Motherfuckers
Troublemaker
Date With The Devil
Wind And Water

 

Post a Comment: