Video Recensione: Bruce Springsteen - Born in the U.S.A. (1984)

E' il momento di un altro classicone, ovvero quello che é probabilmente l'album piú famoso del mitico Boss Bruce Springsteen, ovvero Born in the U.S.A.

Un album iconico dei mitici anni '80 e un album importantissimo per la carriera (e anche per il conto in banca) di Bruce. Ecco la mia opinione sul disco in questione, voi non mancate di farmi sapere la vostra, come sempre. Vi lascio consueta tracklist e line up a fondo pagina.



Tracklist
1. Born in the U.S.A.
2. Cover Me
3. Darlington County
4. Working on the Highway
5. Downbound Train
6. I’m on Fire
7. No Surrender
8. Bobby Jean
9. I’m Going Down
10. Glory Days
11. Dancing in the Dark
12. My Hometown

Line Up
Bruce Springsteen (Voce, Chitarre)
Steven Van Zandt (Chitarra acustica, Mandolino, Cori)
Roy Bittan (Piano, Sinth)
Danny Federici (Organo, Glockenspiel)
Clarence Clemons (Sax)
Garry Tallent (Basso)
Max Weinberg (Batteria)

Posta un commento

0 Commenti