30/12/15

Ascolti di dicembre

Ecco i dischi che ho ascoltato con piú regolarità durante questo Dicembre. Come al solito, con tanto di link, cosí potete ascoltarli pure voi (se avete spotify).



Questa cosa é un po' pezzente, ma dalla mia posizione attuale non posso inserire le altre anteprime di spotify, cosí metto uno squallido link per i due album rimanenti. Scusate.

Pearl Jam - Backspacer
Bryan Adams - Bare Bones

In questo periodo sono tornato in Italia per delle lunghe ferie e la mia missione é riascoltare quanti piú cd possibili dalla mia vecchia collezione di circa 600 cd. Penso saró arrivato ad una cinquantina, me ne mancano circa 550. Coraggio (lo dico a me stesso).

28/12/15

2016, cosa succederá?

Come fatto per il 2013 e per il 2014 riecco le previsioni per l'anno che verrá.

Voi ci scherzate, ma un paio di volte ci ho pure preso. Non mi chiedete perché ho inserito l'immagine sotto, non lo so.


24/12/15

Buone feste!

E' il momento di augurarvi buone feste e un felice anno nuovo all'insegna del rock (li faccio insieme cosí mi tolgo il pensiero). Tra l'altro il 2016 sará un anno di uscite di un certo livello, perlomeno sulla carta. Ci porterá, infatti, il nuovo Dream Theater, Megadeth, Avantasia, Metallica (se ce la fanno, per adesso c'é un'anteprima di ben 12 secondi) e Book of shadows II di Zakk Wylde, tra gli altri.

Per farvi gli auguri in maniera piú interessante mi faccio aiutare dagli Iron Maiden che hanno confezionato questo video per l'occasione. Ci rivediamo tra qualche giorno con le previsioni (ironiche) per il 2016.


22/12/15

Gli Stone temple pilots ricordano Scott Weiland

Saprete sicuramente tutti che é da poco venuto a mancare Scott Weiland, cantante che ho ammirato molto da ragazzino con gli Stone temple pilots. Ho praticamente consumato prima la cassetta e poi il CD Purple, piú di tutti. Non ho accennato niente prima perché quando si tratta di parlare di morti/malattie mi sembra come se si cerchi il "click facile" e non mi piace farlo. Oggi peró ho trovato in rete il ricordo di Scott da parte dei loro vecchi compagni di sventura e mi sembrava carino condividerlo. Spero non venga visto come un "click facile". Se avete bisogno di tradurre un pezzo in particolare del video, fate un fischio.


21/12/15

Incidenti sul palco

Ecco un'altra bella classifica di Loudwire sui piú famosi incidenti capitati onstage. Quello in apertura del Metallica é nettamente il piú famoso. Manca la caduta di Dave Grohl, credo che il video sia stato montato leggermente prima dell'accaduto. Cosa avranno fatto a Zakk Wylde (vedi anteprima) per avere un'espressione cosí incazzata? Bando alle ciance, enjoy!

18/12/15

Top 10: i migliori dischi del 2015

Mamma mia che brutta espressione che ho nell'anteprima... eppure si tratta dei dischi che mi sono piaciuti di più durante questo 2015.

Scusate i tagli bruschi, ma il video integrale durava troppo, 1000 parentesi aperte (e mai chiuse) e informazioni di discutibile utilità, quindi ho tagliato il tutto senza ritegno per cercare di non annoiarvi troppo.

Ovviamente i vostri commenti sono sempre ben accetti. Quali sono stati i vostri dischi preferiti del 2015?

 

15/12/15

Top 10: dischi brutti del 2015

Ecco la temutissima (non so da chi) classifica di fine anno. Tutti i bocciati del 2015.

14/12/15

Ricky Warwick - anteprime dal nuovo album

Sono sempre stato un grande ammiratore di Ricky Warwick.
Uno dei primi dischi acquistati (a caso) da ragazzino, fu Crank degli Almighty, capitanati proprio da Ricky. Adesso suona stabilmente con i Thin Lizzy/Black star riders, band che ho visto live 3 volte (anche qui, abbastanza per caso, erano la band di apertura in tutti e 3 i casi) e che mi ha sempre fatto un'ottima impressione, potendo anche contare su dei pezzi di assoluto spessore.
Bando alle ciance, a fine febbraio usciranno due dischi solisti di Ricky, uno elettrico "When Patsy Cline Was Crazy (And Guy Mitchell Sang The Blues)" e uno acustico, "Hearts On Trees". Queste qui sotto sono due anteprime di quello elettrico. Volete sapere la mia? Entrambi i pezzi mi piacciono (soprattutto The road to Damascus street) e penso proprio che acquisteró entrambi gli album, dove tra l'altro saranno presenti ospiti del calibro di Joe Elliot (Def Leppard) e Andy Cairns (Therapy?), tra gli altri. Enjoy!


12/12/15

Top 10: Le migliori canzoni del 2015

Fine anno, tempo di classifiche! Per cominciare, ecco quella delle 10 canzoni che mi sono piaciute di piú durante questo 2015. Spero di farvi scoprire qualche bella canzone. Lasciate pure un commento sotto con le vostre preferenze, se vi va. Enjoy!
 
10) RavenBlack Project  - The Faithless And The Dreamer (Feat. Andre Matos & Jon Oliva)
Lo so, vi starete chiedendo "chi minchia sono questi?"
Non ho mai accennato nulla di questo Ravenblack project e in realtá non lo faró neanche adesso, quindi gustiamoci solamente questa bella canzone. Certo, quando hai a disposizione gente come Matos & Oliva (ospiti del brano) é decisamente tutto piú facile


9) Muse - Psycho
Non ho amato (ma neanche disprezzato troppo) l'ultimo album dei Muse, ma sta canzone mi piace un casino. Quando si tratta di scrivere una hit, sanno sempre come si fa. Vi propongo una versione live, perchè quella da studio è abbastanza famosa e l'avrete già sentita. O no?


8) Helloween - My God given right
E' una mezza scopiazzatura (sarebbe meglio chiamarlo autoplagio) della loro "Power".
Dovrei bocciarla per questo, peró mi trasmette sempre positività, carica e mi fa sorridere. Penso basti a giustificare l'ottava posizione in classifica, nonostante tutto. Non c'è il video su Youtube (perlomeno, io non lo trovo), quindi metto il link di Spotify.


7) Bryan Adams - Get up
Anche qui, canzone non epocale e, ancora, un mezzo autoplagio di Summer of 69, ma l'ho usata diverse mattine, appena uscito di casa, come "carica" personale. Ha sempre (beh, quasi), funzionato grazie al suo spirito positivo. Get up get up get up, It's a brand new day!
Provatela pure voi, magari funziona!


6) Cornell - Higher truth
L'opposto delle due precedenti. Atmosfera malinconica, per questa grande canzone, title track dell'ultimo di Chris Cornell. In una recensione da qualche parte ho letto che è la canzone più brutta mai fatta da Cornell, per me è una delle sue più belle in senso assoluto. Metto il link di Spotify perchè il video su Youtube non è "ufficiale" e prima o poi verrà censurato. Ogni tanto mi passo il tempo a modificando le pagine delle top 10 per sostituire i link, mo basta però. Sto divagando? Probabilmente.


5) Faith no more - Separation anxiety
Questa Separation anxiety rappresenta tutta la schizofrenia acuta di Mr. Mike Patton.
Ogni volta che parte sto pezzo mi faccio una risata pensando a quanto sia fuori di testa questo qui: come fai a cominciare una canzone con quel "AAEEE"? Gran pezzo che rappresenta i Faith no more e l'anima di Patton al 100%.


4) Tremonti - Sympathy 
Emozioni a co-co (cit.), per questa canzone che ha il ritornello che mi piace un casino e mi fa alzare tutti i peli delle braccia. Certo che escono tante belle cose dalla penna di Tremonti. Respect.


3) Metal allegiance - Can't kill the devil
Parola d'ordine: ignoranza.
Molte recensioni hanno stroncato questa canzone dicendo che é banale, giá sentita, compitino, mestiere etc etc. Hanno perfettamente ragione, ma a me fa andare fuori di testa ugualmente. Potenza e ignoranza. Inoltre, se non avessi messo in classifica neanche una canzone suonata da Mike Portnoy glielo spiegavate voi??

 

2) The darkness - Barbarian
Se c'é una cosa da evitare quando sei per strada con le cuffie é canticchiare le canzoni dei Darkness, rischi di fare brutte figure. Se non capite perché provate a canticchiare il ritornello di questa Barbarian e chiedete alla gente che vi sta attorno cosa pensa in quel momento di voi. Ecco. Una delle mie canzoni preferite dei Darkness in assoluto, forse la mia preferita dopo Friday night.

 

1) 21Octayne - Tale of a broken child
Il capolavoro dell'anno.
L'ho ascoltata diverse volte piacevolmente, ma durante il viaggio in treno Monaco - Vienna, ZAC! Peli delle braccia in alto e non sono praticamente riuscito ad ascoltare altro per giorni. La mia mente era sempre rivolta a quella canzone. Tale of a Broken child é secondo me una canzone perfetta, combina tecnica, gusto e diversi stili musicali. Parte centrale strumentale e ritornello da dieci e lode. Capolavoro. Lo so, l'avevo giá detto. Gustatevela, spero vi piaccia.

10/12/15

Avantasia - Mystery of a Blood Red Rose (OFFICIAL TRACK & LYRICS)

L'album Ghostlight uscirá solo il 22 gennaio, ma possiamo gustarci in anteprima questa Mystery of a Blood red rose, nuovo pezzo targato Avantasia con chiara ispirazione Meat Loaf (Tobias Sammet ha dichiarato che l'aveva scritta proprio per farla interpretare a lui). La mia opinione? Pezzo di gran classe, forse funzionerebbe meglio con la voce di Meat Loaf (penso che il buon Tobias sará d'accordo con me), ma pezzo di gran classe. Aspetto con ansia l'album.

09/12/15

La scheda: I Carnival



BIO:
Il progetto “I Carnival” nasce nell’ottobre del 2013 nella provincia di La Spezia. Le sonorità del gruppo sono essenzialmente Rock (cantato in italiano). Grazie all’uscita dell'album di debutto 'SUPERSTELLAR' (‘La Clinica Dischi’, 16.02.2015) e alla vittoria di “Arezzo Wave Best Band Liguria 2014” la band riesce ad intraprendere un Tour di oltre 30 date, esibendosi in diversi locali del centro-nord Italia (Liguria, Toscana, Lombardia, Piemonte, Lazio, Emilia Romagna) e in alcuni dei maggiori festival nazionali, arrivando a condividere il palco con artisti del calibro di Raphael Gualazzi, Pierpaolo Capovilla (Il Teatro degli Orrori), EX-OTAGO, RN Replay e molti altri. Il singolo 'Primo non ti sai decidere' (estratto da ‘SUPERSTELLAR’) è stato definito dalla prestigiosa rivista 'Classic Rock' uno dei migliori brani rock italiani del 2015. E' uscito il 23.11.2015, sempre per ‘La Clinica Dischi’, il nuovo disco ‘SE NON MI TENGO VOLO’, preceduto dal singolo ‘PORNOVISIONE CULT’; il tour (Put’n’Tour) è iniziato il 23.11.2015 e prevede un fitto calendario in costante aggiornamento.

07/12/15

Censura in Cina, gli Edguy se ne fregano.

Leggiamo spesso (beh, perlomeno io) di notizie riguardo la censura di alcune performance in Cina. Poco tempo fa i Megadeth sono stati costretti a rivedere la loro scaletta e suonare qualche brano in versione strumentale, pur di non pronunciare alcuni versi un po' spinosi o offensivi. Addirittura gli Iron Maiden, nel loro recente show cinese hanno dovuto modificare il ritornello di Powerslave (tra le altre cose), modificando il nome del titolo con Wicker man. Il ritornello é stato cantato quindi come "Tell me why I had to be a wicker man. Se non ci credete vi posto il video.



Aggiungere che tutto questo è estremamente triste mi pare superfluo, giusto? Di contro, da qualche parte però ho trovato un filmato di un gruppo che non si è piegato, anzi, ha rincarato la dose, nonostante le raccomandazioni iniziali. Gli Edguy, nel video sotto, dimostrano di avere 3 minchie ciascuno (perdonate il francesismo): Tobias Sammet, leader della band, dice che dall'alto gli hanno "suggerito" di non dire nessuna parolaccia sul palco, lui.. beh, ascoltate l'introduzione alla canzone nel video qui sotto.

(Non so di eventuali conseguenze della performance, ma so per certo che sono ancora tutti vivi)

Rock n' roll e Enjoy!

05/12/15

Problemi tecnici on stage

Davvero divertente questa compilation di Loudwire, riguardante problemi tecnici sul palco che hanno incasinato diverse performance di band famose

Avevo il bootleg del Rock in Rio dei Guns n' roses (in musicassetta, con i titoli scritti con una calligrafia da psicopatico) e pensavo che Axl, a circa 2.15 del video sotto, avesse smesso di cantare apposta, chissá per quale motivo. Dopo piú di 20 anni scopro finalmente cosa é successo in realtá.

C'é anche Elvis che litiga con i microfoni e gli Iron Maiden che giocano a calcio in attesa che sistemino il tutto.

Godetevi il video!

03/12/15

Almanac, la nuova band di Victor Smolski

Ho sempre adorato Victor Smolski. Uno dei chitarristi (anzi, dei musicisti in genere) piú sottovalutati della storia, a mio avviso. Se vi state, appunto, chiedendo: "Victor chi??? Chi sarebbe costui?" vuol dire che ho ragione io. L'ho sempre seguito e ammirato con i Rage a partire dalla seconda metà degli anni 90, ed eccolo con un progetto nuovo di zecca dopo la separazione dolorosa con Peavey Wagner e la Lingua Mortis Orchestra (almeno credo, ci sono notizie contrastanti, al riguardo). Ecco un trailer dove potete vedere quello che sta combinando al momento, più il primo videoclip ufficiale. Io ti ascolto, Victor!

02/12/15

Dave Grohl vs The Muppets' Animal

Dopo Mike Portnoy alle prese con la batteria di Hello Kitty, ecco Dave Grohl che sfida Animal dei Muppets. Ecco il simpatico (e breve) video proposto dalla ABC.

01/12/15

La scheda: Boskovic


Breve descrizione/bio del progetto: 
A Temporary Lapse of Heaven è l’album del mio esordio. E’ una selezione di pezzi che ho scritto in un’arco di tempo molto lungo. Gran parte della musica dell’album l’ho scritta diversi anni fa, mentre i testi nel loro complesso sono più recenti. L’album si rifà totalmente alla tradizione del pop rock britannico visto il mio grande amore per la musica inglese degli anni ’60 e ’70. Inoltre sono molto felice di poter portare nel 2016 la mia musica in tour, sono curioso di vedere la reazione del pubblico se coglierà e apprezzerà le emozioni che voglio trasmettere.