Follow by Email

18/06/19

Recensione: Jorn - Live On Death Road (2019)



Jorn Lande é una delle piú belle voci del nostro tempo. 
Badate, mi sono limitato a dire "voce", perché ho sempre sostenuto che il buon "vichingo" Jorn non é mai stato un grande compositore e la sua carriera solista é ben al di sotto di quelle che sono le sue qualitá da interprete. Lo adoro con gli Avantasia, ma lí dietro c'é un compositore coi fiocchi come Tobias Sammet, mentre per quasi tutto il suo repertorio da solista i suoi dischi non mi hanno mai esaltato troppo. 
Questo Live on death road é un live (appunto) registrato a Milano durante il Frontier festival dello scorso anno dove Jorn spazia fra diversi punti della sua discografia aggiungendo ben 4 cover (su 16 brani complessivi) che forse confermano che la mia tesi non é cosí sgangherata. 

Le cover in questione sono Ride like the wind di Christopher Cross, Shot in the dark di Ozzy Osbourne e l'accoppiata The mob rules/Rainbow in the dark originariamente interpretate dalla sua voce di riferimento, ovvero Ronnie James Dio.

In mezzo, canzoni dai suoi dischi solisti come le rispettive title tracks Life on death road e Out Of Every Nation e, soprattutto, la bella Walking on water, presa da quello che secondo me é il suo miglior progetto Swing of death, realizzato a quattro mani con Trond Holter. Nel caso non lo abbiate mai ascoltato, dategli una possibilitá.

Il suono di questo live album é molto compatto e tutto suona solido, a parte forse per le tastiere che non sembrano particolarmente brillanti. Per il resto, c'é la voce di uno dei cantanti migliori della nostra generazione e un'ora e mezza di buona musica. Al di sotto delle potenzialitá di questo cantante immenso, ma sicuramente buona musica.

Top tracks: Sunset station, Out Of Every Nation, Walking On Water.

Tracklist:
CD 1
01 My Road
02 Bring Heavy Rock To The Land
03 Life On Death Road
04 Blacksong
05 World Gone Mad
06 Stormcrow
07 Sunset Station
08 Ride Like The Wind
09 Out Of Every Nation

CD 2
01 Shot In The Dark
02 Walking On Water
03 Traveller
04 Rock N' Roll Angel
05 The Mob Rules
06 Rainbow In The Dark
07 Lonely Are The Brave