Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2013

Live report: Muse - Emirates stadium - London 26/05/2013

Immagine
Era da tanto, troppo tempo che non andavo a vedere un concerto, lo so, ma adesso a Londra arriva la bella (!) stagione e i concerti fioccano come nespole (cit. Aldo Biscardi).

Il demolitore: Pink Floyd - The dark side of the moon

Immagine
Il demolitore é colui che non é mai contento, vedendo sempre il lato negativo delle cose ed é colui che risponderebbe alla classica domanda "un bicchiere é mezzo pieno o mezzo vuoto?" con "non é né mezzo pieno né mezzo vuoto, é solo un bicchiere di merda". Incontentabile, demolisce  tutto quello che gli sta attorno, che si tratti di opere d'arte o di monnezza urbana, per lui é quasi tutto sullo stesso piano. Ha una brutta opinione pure di se stesso.
Vediamo di quale disco si lamenterá oggi:


Onestamente non ho mai compreso quale sia l'eccezionalitá di questo The dark side of the moon.
Sí, sicuramente non é un cattivo un lavoro, ma non ne comprendo proprio il genio, invece é addirittura il terzo disco piú venduto di tutti i tempi, cosa stranissima per un disco non "di massa" come questo.
Eppure, alla sua uscita, il disco venne ignorato dalla stampa specializzata, la sua (presunta) "grandezza" é stata scoperta solo in seguito. Oggi, in…

Recensione: Timo Tolkki's Avalon - The land of new hope (2013)

Immagine
Arieccolo!
Timo Tolkki è tornato, siete contenti? Ne sentivate la mancanza, lo so.

Lo avevamo lasciato con gli "esperimenti" Revolution reinassance e poi con i Symphonia, disco puro stile Power metal con Andre Matos che non mi é affatto dispiaciuto, lo ritroviamo adesso con questo The land of the new hope.

Comincio sparato, senza peli sulla lingua: questo nuovo progetto del buon (?) Timo è una scopiazzatura totale del ben più famoso Avantasia, di Tobias Sammet:
1) è una metal opera
2) si chiama AVAon, che richiama (anche nei contenuti), AVAntasia
3) Il 90% degli ospiti é giá stato presente nei dischi targati Avantasia (persino Tolkki ha suonato nel primo disco, per chi non se lo ricordasse)
Vi ho convinti? Bene.

Il disco è da buttare? Assolutamente no, perchè sicuramente Timo è uno che sa suonare, come sanno ben suonare (e cantare) anche gli ospiti di questo The land of the new hope, tra gli altri: Michael Kiske (ma in quanti progetti ha partecipato?!?), Rob rock, Russel Al…

Recensione Elio e le storie tese - L'album biango (2013)

Immagine
Gli Elio e le storie tese sono invecchiati, dobbiamo riconoscerlo, ma sono decisamente invecchiati bene.
Questo album biango è lo specchio di quello che sono adesso: piu' rilassati e più interessati alla completezza musicale, piuttosto che all'irriverenza a tutti i costi, che però non si ci fanno mai mancare.

Recensione: Biffy Clyro - Opposites (2013)

Immagine
A cura di Eli Brant.

Cosa non vorrei mai sentire da una band? la mancanza totale di ricerca sonora, la banalità assoluta. E purtroppo di questo il Pop recentemente ne fa il suo vessillo.
O meglio, lo è la sua interpretazione distorta che troppo spesso interessi di mercato e di ascolti facili richiedono per sopravvivere (e male).
In realtà, io credo che non ci sia genere più difficile del Pop, in cui “l'innovare” risulta una vera impresa e solo i grandissimi autori vi riescono. In fondo il Pop non è per sua natura orientato ad incontrare i gusti di tutti (o quasi)? e quindi, cosa c'è di più arduo?

Recensione: Queensryche - Frequency Unknown (2013)

Immagine
Un disastro. Non mi riferisco al disco, ma a tutta la situazione.  Nel caso non lo sapeste, adesso ci sono due Queensryche: una formazione con Geoff Tate e una con tutti gli altri, ed entrambe si chiamano cosí. Vabbé... Il disco in questione é quello con Geoff Tate, che ha reclutato musicisti di prim'ordine come Simon Wright, Kelly Gray, Randy Gane e Robert e Rudy Sarzo, e che, pur di fare uscire il disco prima della concorrenza, lo ha pubblicato con un mix approssimativo, per poi farne uscire un altro a distanza di ore. Risultato? I mix sono entrambi discutibili, a mio parere e i fan sono disorientati perché non sanno che mix stanno ascoltando. 

Top 10: Skid row

Immagine
Ecco la mia top 10 di una band che (nella formazione originale) è durata decisamente troppo poco.

Ok, eccovi le mie canzoni preferite degli Skid Row.

Primo ascolto: Mini recensione Top of the Pops - Hubcap Music -Ready To Die - Now What? Frequency Unknown

Immagine